300181.jpg

LADAKH

Quando valichi il Khardung- La Pass, il passo stradale più alto del mondo, ti manca il fiato per l'altitudine, perchè sei a 5602 metri sul livello del mare. Quando poi riscendi  e arrivi al monastero di Diskit, ti manca il fiato per la bellezza del paesaggio. Il Ladakh è fatto cosí, tra paesaggi maestosi, monasteri immacolati e catene di altissime montagne, c'è sempre qualcosa che ti toglie il respiro.

 
006581.jpg

ARMENIA

Haciendas hopping

All'inizio degli anni duemila ho intrapreso un progetto fotografico attraverso i paesi che stavano uscendo da situazioni di conflitto e che in qualche modo ritrovavano una loro identità e una nuova indipendenza. La prima tappa di questo lungo viaggio è stata l' Armenia, una terra antichissima e martoriata, dove seguendo le cicatrici del passato si arriva sempre in qualche antica chiesa antica, animata da gente fiera e dolcissima. 

 
010681.jpg

THAILAND

Wat Pa Luangtabua, the tiger's temple

Cosa accade se in un remoto convento buddista del nord della Thailandia un giorno vengono lasciati dei cuccioli di tigre, orfani e affamati? Accade che qualche anno dopo il convento abbia dodici tigri adulte in stato di semilibertà e che per provvedere al loro mantenimento si è dovuto aprire sempre di più il convento ai turisti curiosi e desiderosi di farsi fotografare con questi enormi felini.

 
273448.jpg

INDIA

Maha Kumbh Mela

Il Maha Kumbh Mela è un pellegrinaggio Hindu di massa che si svolge ogni dodici anni nella città di Hallahabad, nello stato di Uttar Pradesh in India, alla confluenza del fiume Gange con i fiumi Yamuna e Sarasvati. Sono decine di milioni le persone che nei quaranta giorni di preghiera, meditazione e incontri transitano da questo magico luogo di incontro e partecipano ai riti collettivi di purificazione nelle gelide acque del Grande Fiume.

 
 
125891.jpg

AUSTRALIA

Australian camel

Quando gli inglesi importarono in Australia cammelli destinati alla costruzione delle ferrovie, non immaginavano che un giorno i pronipoti di quei cammelli sarebbero stati preziosi e velocissimi corridori. Isolati dal resto del mondo, questi cammelli sono rimasti di razza purissima e opportunamente allenati, sono poi venduti a peso d'oro nei paesi arabi come purosangue da corsa, alimentando un incredibile mondo di allevatori, fantini, appassionati che del cammello ha fatto la propria ragione di vita.